Cartello Avviso Trasloco Condominio

Cartello Avviso Trasloco Condominio

Sei in procinto di traslocare e devi avvertire i tuoi vicini di casa del giorno in cui effettuerai le operazioni? Il cartello avviso trasloco condominio è lo strumento giusto per facilitare questa fase del trasferimento.

Non tutti sanno che cos’è di preciso il cartello di avviso di trasloco in condominio. Ecco alcune informazioni utili e risposte alle domande basilari sulla questione. Suggeriamo in ogni caso di rivolgersi a professionisti del settore per maggiori delucidazioni: Trasloedil, che si occupa di traslochi, di trasporti mobili e sgomberi nella città di Roma è a vostra completa disposizione.

Avvisi Condominiali: Cos’è Il Cartello Avviso Trasloco Condominio?

Avvisi Condominiali

Cartello Avviso Trasloco Condominio: deve contenere tutte le informazioni utili ai vicini di casa per agevolare le operazioni il giorno del trasloco!

Il cartello avviso trasloco condominio è un documento che serve a notificare agli altri condomini l’imminente trasloco di uno degli appartamenti occupati. Si tratta di una procedura da non trascurare, per una questione di rispetto e di buon vicinato, ma anche per facilitare la logistica nel giorno del trasloco.

Infatti, se i condomini sono a conoscenza del fatto che in un determinato giorno a una determinata ora uno dei condomini procederà al trasloco, saranno messi in condizioni di rendere più semplice l’operazione, evitando di occupare le scale, i parcheggi e gli spazi a comune e rimandando ad altra data eventuali trasporti e spostamenti. Questo in fin dei conti è lo scopo degli avvisi condominiali.

Cartello Avviso Trasloco Condominio: Cosa Scrivere?

Il cartello per trasloco deve essere visibile e deve attirare l’attenzione dei condomini: è opportuno quindi affiggerlo in più di un luogo, in spazi comuni che siano frequentati da tutti. Può essere utile anche adottare caratteri ben visibili e colori che richiamino l’attenzione. Detto questo, le informazioni fondamentali sono:

  • l’oggetto dell’avviso 
  • la data del trasloco
  • la fascia oraria prevista per i lavori
  • la richiesta esplicita di lasciare liberi gli spazi in comune, gli eventuali parcheggi e tutti quei luoghi che possono essere interessati dal trasporto e dal carico sui mezzi di mobili e scatole

Può essere consigliabile anche scusarsi anticipatamente per l’eventuale disagio apportato agli abitanti del palazzo (pensiamo, ad esempio, agli inevitabili rumori molesti) e ringraziare per la comprensione. 

Cartello Per Trasloco

Vedi Anche:  Traslochi Low Cost Roma

 

Il cartello di avviso trasloco deve essere firmato con il cognome della famiglia che effettua le operazioni, dando eventualmente indicazione del piano e dell’interno presso il quale avverrà il trasferimento: questa informazione è utile soprattutto nel caso in cui il condominio sia molto grande, mentre risulta trascurabile laddove si parli di un piccolo condominio in cui tutti si conoscono.

Cartelli Condominio: Quando Apporre L’Avviso Trasloco Condominio?

Avviso Trasloco Condominio

Gli avvisi condominiali in caso di trasloco informano i condomini che usufruirai delle aree comuni per alcune ore. Sarà più facile per tutti agevolare le operazioni!

Il cartello di avviso di trasloco in condominio deve essere affisso con un congruo anticipo, in modo che i condomini abbiano il tempo di leggere l’avviso e organizzare le loro attività in base a questo. Quindici giorni possono essere considerati un tempo adeguato, ma nulla vieta di affiggere gli avvisi anche con un maggiore anticipo rispetto alla data del trasloco. Potrebbe essere utile, da questo punto di vista, confrontarsi con l’amministratore del condominio, in modo da verificare con lui la normativa in materia o eventuali precisazioni che possano essere stati inseriti nel regolamento condominiale.

A Chi Rivolgersi Per Un Trasloco a Roma?

Per dubbi su tutto ciò che riguarda il mondo dei traslochi, contattate a Roma Trasloedil. Sul nostro sito troverete tutte le informazioni sul servizio di trasloco, di trasporto mobili e di sgombero. Potete contattarci per telefono o tramite email, sia per avere maggiori informazioni su tutte le questioni inerenti il vostro trasloco, sia per ottenere in tempi brevi un preventivo gratuito e senza impegno. Sapremo trovare per voi le soluzioni più adatte e fornire informazioni risolutive e chiare sulla normativa dei traslochi in condominio.