Traslochi economici

Come rendere più economico il Vostro trasloco

L’imballaggio “fai da te”: occuparVi dell’imballaggio delle masserizie, oggettistica, complementi d’arredo, ecc. nella fase del trasloco fa risparmiare, però bisogna farlo con alcuni criteri. I cartoni che utilizzerete per l’imballo devono avere alcuni requisiti, devono essere resistenti e di dimensioni adatte. Deciderete Voi dove fare l’acquisto delle scatole: dalla ditta di traslochi a cui affiderete il trasloco (la ditta Trasloedil mette a disposizione scatole per trasloco di ogni dimensione) o dai negozi specializzati nella vendita di materiali d’imballo (Leroy Merlin,  Ikea, ecc.). Se decidete di comprarle al negozio, attenzione alla qualità del cartone: deve necessariamente essere ondulato e a doppia o in alcuni casi tripla onda. Per fare un buon imballo ecco alcuni accorgimenti:  nelle scatole piccole verranno inseriti gli oggetti pesanti. Es.:  scatola con dimensioni 40x30x30  ideale per libri, cd, scatola dimensioni 50x35x30 ideale per piatti, bicchieri, posate. Nelle scatole  più grandi vanno inseriti oggetti più leggeri e voluminosi. Gli spazi vuoti andranno riempiti con dei giornali o delle “patatine” biodegradabili, così nella fase di trasporto non rischiate alcun danneggiamento.  Inoltre Vi servirà nastro adesivo, carta bolle (pluriball) e pennarelli. Un altro fattore importante è quello di indicare su ogni scatola il contenuto, sarà in tal modo più facile disimballare e risistemare: ma non solo, nella fase del trasloco vero e proprio, lo stivaggio sul furgone avverrà nel modo giusto, ponendo le scatole pesanti in basso e quelle con contenuto più fragile e più leggere in alto.

Smontaggio e rimontaggio dei mobili: un altro modo di risparmiare è quello di smontarsi e rimontarsi i mobili da soli. Ricordate però che alcuni mobili hanno una certa complessità di montaggio o possono avere dei punti delicati, per cui se non siete sicuri di riuscire in tale operazione da soli, affidateVi alle nostre mani esperte: meglio spendere qualche soldo in più che ritrovarsi con un armadio di centinaia di euro danneggiato.

Il trasporto: per le scatole più piccole, meno pesanti e contenenti oggetti non fragili, potete decidere di portarle Voi direttamente, riducendo così ulteriormente il costo del Vostro trasloco.

Lascia un commento