Archivio tag: fai da te

Finalmente estate! Con la Trasloedil anche il tuo trasloco diventa una vacanza!

È arrivata l’estate, si fugge il prima possibile nella casa al mare o in montagna, nei giardini della città, fuori città, ecc.; ma soprattutto l’estate è sinonimo di vacanza. Per noi traslocatori invece la “stagione alta” è l’estate. I Clienti traslocano di più, le richieste sono molto più numerose che in altre stagioni e per le ditte di traslochi aumenta notevolmente  il volume di lavoro. Il Cliente dovrà preoccuparsi di programmare il trasloco con più anticipo e prendere in considerazione più preventivi, cosi sicuramente troverà la ditta che fa al Suo caso, in base alle proprie necessità, di modo da assicurarsi di essere servito nel giorno più consono alle proprie esigenze. Oggi ci sono vari modi di contattare un azienda di traslochi a Roma o in altre città d’Italia per avere un preventivo: preventivi on-line, preventivi telefonici per piccoli e medi servizi di trasloco o il sopralluogo, che rimane sempre il metodo più sicuro per avere un preventivo di spesa esatto.

Estate o no, vacanza o no, il Trasloco deve essere sereno e tranquillo. L’esperienza, l’organizzazione e la Qualità, questi sono gli ingredienti base per effettuare un buon trasloco di un’abitazione privata, di un ufficio aziendale o di rappresentanza! La qualità di un trasloco si evince dal modus operandi dell’azienda: il sopralluogo, la formulazione del preventivo, eventuali cambiamenti di programma del Cliente, la prenotazione del servizio, la puntualità, ecc., nonché anche dalla serietà del Cliente: comunicazione, richieste ben specifiche, preavvisi per tempo, ecc.. Collaborando insieme, ditta e cliente, si ottengono dei risultati come: un buon trasloco, il Cliente soddisfatto e la crescita dell’azienda.

La programmazione delle fasi di un trasloco è importante per la riuscita di un buon servizio. Per i traslochi completi o “chiavi in mano” dove la ditta deve curare anche l’imballo di tutte le masserizie, piatti, bicchieri, quadri e quant’altro, lo smontaggio della mobilia e l’imballaggio, le operazioni vengono eseguite di solito in due tempi: il primo giorno si esegue lo smontaggio degli arredamenti e l’imballaggio delle masserizie, il secondo giorno il trasporto e il rimontaggio della mobilia con la sistemazione nelle stanze. Per i traslochi economici, dove il Cliente decide di occuparsi dell’imballaggio dei contenuti da solo, il servizio di trasloco avviene in un solo giorno, ma dipende sempre dal volume della mobilia in questione. Se ci si trova nella situazione di effettuare il passaggio per il deposito, la ns. ditta garantisce il servizio di deposito e custodia mobili e masserizie di casa per il tempo che Vi occorre.

La ditta di traslochi Trasloedil si avvale di montatori di mobili esperti e imballatori di fragili, fragilissimi, quadri, ecc., per garantire un servizio di trasloco sereno e tranquillo. I ns. servizi sono flessibili e personalizzati. Puntiamo sempre sulla qualità del servizio finito, tenendo presente che la qualità (in qualsiasi settore) non ha bisogno della pubblicità!

Contattataci subito per un preventivo o un sopralluogo!

Traslocare, risparmiare, fai da te! Furgone con autista, scatole, trasloco mobili

Chi fa da sé fa per tre!
Se devi traslocare la tua casa, o il tuo ufficio, locale, etc. e vuoi risparmiare al massimo sulle operazioni di imballaggio, smontaggio e rimontaggio mobilio, carico, scarico, etc. comincia a prepararti con 2-3 mesi in anticipo. Cerca il materiale d’imballaggio adatto per libri, fragili e contenuti della cucina, valuta la difficoltà nello smontaggio del mobilio per non ritrovarti poi nella situazione di non riuscire a rimontare l’armadio o la cucina, ad esempio. E soprattutto valuta bene l’impegno che richiede tale servizio. Alcune volte non si riesce a mandare a buon fine il trasloco fai da te!
Se ti rendi conto che il problema sta nello smontaggio e rimontaggio dei mobili, scegli di rivolgerti a una ditta di traslochi che si occuperà di questa operazione (bisogna chiedere più di un preventivo).
Se si tratta di un trasloco di una grande casa e magari di un piano alto, allora forse conviene affidare anche le operazioni di carico e scarico a una ditta specializzata. Di solito si usa la piattaforma esterna fino al 12°p. se le condizioni lo permettono. Quando non si può utilizzare la scala vengono impegnati i facchini che sono pratici a portare i mobili nel verso giusto per le scale, senza fare danni.
Anche per il materiale d’imballo per il trasloco come le scatole, pluriball, nastro, appendi abiti, buste per i materassi, etc. ti puoi rivolgere alla ditta di traslochi, parecchie fanno anche consegne a domicilio di solo il materiale d’imballo.
In poche parole, il trasloco ‘’ fai da te’’ non è mai facile, se non si organizza nel modo giusto.
La nostra ditta offre il servizio di preventivi on-line e sopralluoghi tecnici gratuiti, noleggio furgone con autista, smontaggio e rimontaggio arredi, operazioni di facchinaggio ai piani, fornitura materiale d’imballo per trasloco e tutto quello che ti occorre per fare un trasloco economico, risparmiando il più possibile e dandoti la soddisfazione di dire: Il trasloco di casa mia l’ho fatto io!

Trasloco “fai da te” o affidarsi a chi è esperto?

Il trasloco “fai da te”, sicuramente è il metodo più economico di spostarsi…..ma non sempre è un metodo tanto conveniente!!! Ecco alcuni consigli utili per avere un trasloco ben riuscito:
Per prima cosa dovete valutare che tipo di mobilio avete, la difficoltà di smontaggio e rimontaggio soprattutto.
Come seconda cosa dovete valutare in funzione di che piano andrete ad abitare: immaginate un settimo piano con ascensore, molti oggetti ingombranti non vi entreranno (il divano, le ante di un armadio, rete e materasso del letto matrimoniale, etc.) e dovranno essere trasportati in altro modo.
Per terzo, dovete procurarvi materiale d’imballo e imballare quasi tutto, cosi non si rischia di fare 2 viaggi: le buste e i bustoni sono sconsigliate, perché non si possono stivare bene sul furgone, meglio i classici scatoloni di cartone.
Per quarto, prenotare un furgone con autista e cercare degli amici disponibili e ‘’forti’’ a darti una mano!
Valutando tutto ciò, decidete se è meglio fare il trasloco “fai da te” o affidarsi agli esperti!

Se decidete di affidarVi ad una ditta di traslochi, dovete contattarla il prima possibile, cosi avrete tutto il tempo necessario per mettere a punto un piano dei lavori: materiale d’imballo, preparazione trasloco, giorno del trasloco, carico-scarico con l’elevatore esterno, passaggio per deposito se necessario, etc.
Qualunque sia la Vs. scelta di organizzare il proprio trasloco, valutate sempre il Vs. tempo, le Vs. energie e il valore del Vs. patrimonio!!

Buon trasloco a tutti!