Traslocare, risparmiare, fai da te! Furgone con autista, scatole, trasloco mobili

Chi fa da sé fa per tre!
Se devi traslocare la tua casa, o il tuo ufficio, locale, etc. e vuoi risparmiare al massimo sulle operazioni di imballaggio, smontaggio e rimontaggio mobilio, carico, scarico, etc. comincia a prepararti con 2-3 mesi in anticipo. Cerca il materiale d’imballaggio adatto per libri, fragili e contenuti della cucina, valuta la difficoltà nello smontaggio del mobilio per non ritrovarti poi nella situazione di non riuscire a rimontare l’armadio o la cucina, ad esempio. E soprattutto valuta bene l’impegno che richiede tale servizio. Alcune volte non si riesce a mandare a buon fine il trasloco fai da te!
Se ti rendi conto che il problema sta nello smontaggio e rimontaggio dei mobili, scegli di rivolgerti a una ditta di traslochi che si occuperà di questa operazione (bisogna chiedere più di un preventivo).
Se si tratta di un trasloco di una grande casa e magari di un piano alto, allora forse conviene affidare anche le operazioni di carico e scarico a una ditta specializzata. Di solito si usa la piattaforma esterna fino al 12°p. se le condizioni lo permettono. Quando non si può utilizzare la scala vengono impegnati i facchini che sono pratici a portare i mobili nel verso giusto per le scale, senza fare danni.
Anche per il materiale d’imballo per il trasloco come le scatole, pluriball, nastro, appendi abiti, buste per i materassi, etc. ti puoi rivolgere alla ditta di traslochi, parecchie fanno anche consegne a domicilio di solo il materiale d’imballo.
In poche parole, il trasloco ‘’ fai da te’’ non è mai facile, se non si organizza nel modo giusto.
La nostra ditta offre il servizio di preventivi on-line e sopralluoghi tecnici gratuiti, noleggio furgone con autista, smontaggio e rimontaggio arredi, operazioni di facchinaggio ai piani, fornitura materiale d’imballo per trasloco e tutto quello che ti occorre per fare un trasloco economico, risparmiando il più possibile e dandoti la soddisfazione di dire: Il trasloco di casa mia l’ho fatto io!

Lascia un commento